Ferri da stiro da viaggio

Classifica del miglior ferro da stiro da viaggio

In questa pagina vi presentiamo alcuni dei migliori modelli di ferro da stiro fa viaggio, utili strumenti per chi si sposta frequentemente per lavoro o per piacere da un paese all’altro, e necessita quindi di rinfrescare i propri abiti eliminando quelle fastidiose pieghe che si formano stando piegati dentro la valigia.

Abbiamo selezionato alcuni modelli che si fanno apprezzare per le loro caratteristiche, e che i consumatori hanno votato come i migliori attualmente in commercio.

 

1. ROWENTA DA1510 FIRST CLASS

Tra i ferri da stiro della sua categoria, questo certamente è considerato uno dei migliori in commercio, apprezzato soprattutto per le sue performance, sicuramente non all’altezza dei modelli a vapore o di quelli con caldaia, ma le più alte tra quelli della sua categoria.

Ha una potenza di 1000 Watt, in grado di produrre un getto vapore continuo da 10g/min, sufficienti per le situazioni di emergenza o quandosi è in viaggio. Il massimo lo raggiunge con il getto di supervapore erogando una potenza di 40g.

Il vapore viene quindi erogato tramite i microfori della piastra in acciaio inox Microsteam 200, una versione ridotta e compatta della versione 400, utilizzata nei ferri da stiro a vapore o con caldaia. Attraverso i 200 microfori presenti sulla superficie, realizzati al laser, il vapore viene erogato in maniera uniforme, per avere la miglior stiratura possibile.

Il serbatoio ha una capienza di soli 70ml, sufficienti giusto per stirare un vestito. Tra i vantaggi offerti da questo ferro da stiro, oltre al manico pieghevole, c’è anche la possibilità di usufruire del doppio voltaggio (110 V o 220 V) per adattarsi ad ogni situazione in base al paese in cui ci si trova.

L’apparecchio è fornito di una comoda sacchettina dove riporlo, per proteggerlo da eventuali urti durante il viaggio. Non tutti i produttori forniscono questo tipo di accessori per i loro prodotti, quindi questa piccola accortezza denota la cura e l’attenzione che Rowenta ripone nei suoi prodotti.

Nel complesso le performance di questo piccolo ferro da stiro hanno stupito davvero tanto, rivelando una precisione nella stiratura eccezionale. Magliette e camicie possono essere lavorate con facilità, rivelando una precisione degna dei migliori ferri da stiro.

Un prodotto davvero consigliato per chi cerca qualità, sicurezza e la garanzia di un marchio blasonato, ad un prezzo ragionevole.

PROCONTRO
Performance oltre la mediaPer quanto ci è dato sapere questo ferro da stiro non ha ricevuto nessun parere negativo
Buon flusso di vapore
Compatto
Ottimi materiali resistenti
Prezzo contenuto

2. IMETEC NUVOLA

Anche Imetec sforna uno dei modelli di ferri da stiro da viaggio più apprezzati attualmente. Quello che spicca subito all’occhio è il suo design, particolare e molto piacevole alla vista.

È un ferro da stiro in grado di sviluppare una potenza di 1000 Watt, ma non avendo altri dati tecnici sulle sue prestazioni, in quanto Imetec non le ha rilasciate, non possiamo essere più specifici sulla quantita di vapore erogato.

Possiamo però dire che il modello in questione è dotato di una manopola per la regolazione della temperatura, e di una manopola per l’intensità del vapore.

Data la tipologia di ferro, è consigliabile stirare impostando sempre il valore massimo, in modo da facilitare il lavoro anche con i capi più semplici. Questo ferro offre la possibilità di stirare anche a secco. I materiali con cui è costruito sono davvero eccellenti, resistenti e ben assemblati. Il manico, pensato per offrire una buona ergonomia, è ripiegabile, diventando un tutt’uno con il ferro. In questa maniera sarà più facile riporlo all’interno del sacchettino da trasporto e proteggerlo durante i viaggi.

Questo Imetec monta una piastra in acciaio inox, antigraffio e dotata di microfori distribuiti uniformemente lungo tutta la superficie. La punta ha una forma affusolata, concepita per raggiungere i punti difficili e facilitare il lavoro. Punto forte di questo ferro da stiro da viaggio è la sua leggerezza e un serbatoio capiente, circa 150 ml, che permettono una discreta autonomia di stiramento.

Anche questo modello è dotato di doppio voltaggio, 11o V o 220 V, utili per chi si sposta frequentemente da un paese all’altro dove non sempre trova la stessa tipologia di prese di corrente. Per quanto riguarda le performance, questo piccolo gioiellino è in grado di stirare alla perfezione camicie e magliette, e altri capi più semplici.

PROCONTRO
Compatto e LeggeroNel complesso questo ferro da stiro ha riscontrato molti pareri favorevoli, senza evidenziare particolari pecche
Design interessante
Facile da trasportare
Materiali resistenti
Ottimo rapporto qualità-prezzo

3. AIGOSTAR AQUATRAVEL 31HHL

Questo prodotto, estremamente economico, realizzato da Aigostar non spicca per particolari caratteristiche tecniche, ma risulta in ogni caso un ferro da stiro da viaggio di buona fattura, ottimo per chi non cerca qualcosa di sofisticato.

Le dimensioni sono ridotte, il manico può essere ripiegato per poterlo trasportare più agevolmente in valigia o anche in uno zaino.

Ciò che invece è molto apprezzabile in questo modello è la piastra in teflon, che anche se non ha una potenza eccessiva, si riscalda molto facilmente. Inoltre è dotato di tre tipologie differenti di erogazione del vapore, per consentire a chi lo utilizza di adattarsi bene ad ogni tipo di materiale.

Il serbatoio non ha una capienza eccessiva, solamente 45ml, i quali consentono di stirare per poco tempo e solamente capi non particolarmente difficili. La plastica trasparente con cui è rivestito il serbatoio permette di tenere sotto controllo il livello dell’acqua. È dotato anche di sistema antigoccia, che però a quanto pare risulta poco efficace.

Molto comodo e utile il fatto che il cavo di alimentazione può ruotare di 360°, consentendo quindi di potersi muovere con estrema facilità, inoltre c’è la possibilità di usufruire del doppio voltaggio, 115V o 230V, che si rivela sempre utile quando ci si sposta da un paese all’altro.

Rispetto ai modelli presentati poco fa certamente non è alla loro altezza, ma si fa comunque apprezzare per le buone qualità. Si rivela in ogni caso un buon compagno di viaggio e utile per stirare quesi pochi vestiti che ci porta dietro, ad un prezzo ragionevole e alla portata di tutti.

PROCONTRO
Modello economicoPrestazioni non particolarmente alte, e sistema antigocciolamento inefficacE
Compatto e robustoA parte questo non sono state riscontrate caratteristiche negative di rilievo
Buoni materiali per quanto riguarda la piastra
Ottimo rapporto qualità-prezzo

4. ARIETE TRAVELCHIC

Altro modello molto apprezzato da chi effettua viaggi è questo Ariete TravelChic, che si fa valere soprattutto per le sue prestazioni e da un prezzo di vendita piuttosto concorrenziale. Altro punto a favore di questo ferro da stiro è il design, che potremmo definire davvero particolare, giovanile e unico.

Particolare rilevanza è poi la sua autonomia, il serbatoio infatti può contenere infatti fino a 100ml di acqua. Quantità questa che consente di stirare ben oltre che un paio di magliette e una camicia.

Per quanto riguarda le performance purtroppo non si hanno dati tecnici da poter confrontare con i suoi rivali, si sa solo che la sua potenza nominale è di 800 Watt, non tantissima, ma in ogni caso sufficiente a riscaldare la piastra in poco, ed erogare la quantità di vapore necessaria per stirare dei capi d’abbigliamento comuni.

I materiali con cui è costruito sono di buona fattura, plastica eccellente e ben assemblata e la piastra antiaderente è lavorata sia per scivolare bene sui tessuti che erogare vapore in modo uniforme. Il ferro da stiro è già di per se molto compatto, ma grazie al pratico manico pieghevole è possibile riporlo in una custodia, fornita nella confezione, e trasportarlo con estrema sicurezza in valigia.

Anch’esso è dotato del sistema Dual Voltage che consente di utilizzare sia la presa da 110 V che quella da 220 V, adattandosi quindi alle prese del paese in cui si ci trova.

Insieme al modello prodotto da Imetec, questo Ariete si rivela una vera e propria sorpresa, in grado di offrire prestazioni eccezionali.

Per chi desidera un compagno di viaggio affidabile questo è certamente l’ideale, coniuga un design ricercato, comodità, ottimi materiali, prestazioni ottimali e un prezzo ragionevole tutto in un unico prodotto.

PROCONTRO
Prestazioni superiori rispetto ai concorrenti della stessa categoriaPer quanto ci è dato sapere questo ferro da stiro da viaggio non ha riscontrato pareri negativi in chi lo ha utilizzato, posizionandosi tra i prodotti più venduti della sua categoria
Ottimi materiali
Robusto
Compatto
Prezzo competitivo

5. ELECTROLUX EDBT800 PERFECT MOTION

È un pratico e comodo ferro da stiro compatto, ideato per essere trasportato comodamente in valigia o nello zaino. Offre delle buone prestazioni, anche se non al top come gli altri modelli presentati.

Tra le sue caratteristiche principali c’è anche la possibilità di poter stirare in verticale, ad esempio quando c’è da rinfrescare un abito che è stato per troppo tempo ripiegato dentro la valigia. I materiali con cui è costruito sono piuttosto robusti e di alta qualità, si tratta prevalentemente di plastica che però risulta resistente e ben assemblata.

Il pratico manico pieghevole offre una buona ergonomia, la presa risulta salda ma e il movimento del ferro piuttosto agevole. Ad aumentare l’efficacia dell’azione del ferro c’è anche la piastra in acciaio inox, trattata per scivolare bene su qualsiasi tessuto e resistere ai graffi.

Per quanto riguarda le performance questo ferro da stiro si posiziona nelle media, offrendo un getto di vapore sufficiente a lavorare i normali capi d’abbigliamento, rinfrescandoli e togliendo le pieghe delle sgualciture, ed ha una potenza di 800 Watt, sufficienti per riscaldare la piastra in poco tempo.

Non sappiamo esattamente la capienza del serbatoio, che sicuramente si avvicinerà di molto ai suoi simili, ma possiamo affermare che sul dorso del ferro è presente la manopola per la regolazione della temperatura e della funzione per il getto di vapore. Il grilletto è molto sensibile e il vapore viene rilasciato con estrema facilità.

Anch’esso è dotato del pratico e comodo doppio voltaggio, con la possibilità di utilizzarlo o a 120 V o a 220-240 V, in base a dove ci si trova. Per trasportarlo e mantenerlo al sicuro c’è un comodo sacchetto in tessuto in dotazione, che assicurerà protezione quando lo si riporrà in valigia.

Il prezzo è nella media di questi prodotti, ed è sicuramente adatto per chi cerca un ferro da stiro pratico, compatto e maneggevole.

PROCONTRO
RobustoSarebbe stato bello avere qualche dato in più circa le caratteristiche tecniche, per poterlo confrontare con i suoi concorrenti
Compatto
Ottimi materiale e buon assemblaggio dei componenti
Ottimo rapporto qualità prezzo